Studio Lomonaco

  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • instagram
  • linkedin
Ti trovi in: Home » Trust » Rigetto dell'azione revocatoria promossa da un istituto di credito avverso l'atto di trasferimento di beni in trust

Rigetto dell'azione revocatoria promossa da un istituto di credito avverso l'atto di trasferimento di beni in trust

Commento sentenza n. 1632 del 13 agosto 2017 di Enrico Mancini

Il panorama giurisprudenziale di merito è oramai ricco di precedenti circa la revoca di atti di trasferimento di beni in trust, per lo più conclusi con pronunce di accoglimento.
Con la sentenza n. 1632 del 13 agosto 2017 il Tribunale di Cosenza ha rigettato l'azione revocatoria promossa da un istituto di credito avverso l'atto di trasferimento di beni in trust posto in essere dal fideiussore del debitore principale per carenza dell'elemento soggettivo.
La pronuncia offre spunto per una breve disamina dell'istituto, in particolare dell'elemento soggettivo dell'azione revocatoria, e per un esercizio di riflessione attraverso lo sviluppo di un ipotetico diverso scenario processuale.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Powered by Google Partner Euchia.it ©