Lomonaco & Partner

Studio Tributario Legale Commerciale

Trust

I trusts sono strumenti che consentono di raggiungere, con grande efficacia, diversi obiettivi. In particolare vengono utilizzati per:

• proteggere il patrimonio, evitandone la dispersione

• pianificare ed attuare la successione, anticipandone anche gli effetti in tutto o in parte

• proteggere soggetti deboli quali persone con disabilità (“Dopo di Noi” – Legge 22 giugno 2016 n. 112)

• pianificare ed attuare il passaggio generazionale in azienda

• assicurare il rispetto di un patto di sindacato

• sostenere un concordato o, in generale, il risanamento di una impresa in crisi

• raggiungere scopi senza scopo di lucro

Consentono di raggiungere obiettivi che necessitano, per la loro realizzazione, un arco temporale molto lungo (quali ad esempio la distribuzione di un patrimonio discendenti con un salto generazionale) o la segregazione di beni con funzione di garanzia o per la realizzazione di un sequestro convenzionale. Con una corretta pianificazione può consentire inoltre di ottenere vantaggi fiscali.

 

 

Trust: profili giuridici

Il trust è un negozio giuridico posto in essere da parte di un soggetto, il disponente, che si spossessa di parte del proprio patrimonio destinandolo a vantaggio di alcuni soggetti o alla realizzazione di determinati obiettivi mediante la realizzazione...
Leggi di più

Trust senza scopo di lucro

  I trusts di scopo si prestano molto alla persecuzione di finalità non lucrative. Un trust di scopo può avere durata limitata oppure illimitata e può perseguire diversi fini, purché nell’ambito della liceità....
Leggi di più

Rigetto dell'azione revocatoria promossa da un istituto di credito avverso l'atto di trasferimento di beni in trust

Il panorama giurisprudenziale di merito è oramai ricco di precedenti circa la revoca di atti di trasferimento di beni in trust, per lo più conclusi con pronunce di accoglimento.Con la sentenza n. 1632 del 13 agosto 2017 il Tribunale...
Leggi di più

Il rimedio revocatorio avverso gli atti di dotazione del fondo in trust

La sentenza Trib. Roma 19 maggio 2016 n 100068  in commento  rappresenta uno  dei pochi casi di rigetto dell’azione revocatoria esercitata da creditori di disponenti di trust nel vasto panorama giurisprudenziale che...
Leggi di più

Trust fattispecie tipica non soggetto al vaglio di meritevolezza degli interessi perseguiti

Con ordinanza n. 9637 del 19 aprile 2018, la Suprema Corte di cassazione ha fatto proprio un orientamento minoritario della giurisprudenza di merito, secondo cui il Trust è da considerarsi fattispecie tipica a seguito dell’entrata...
Leggi di più

Ambiti applicativi del negozio fiduciario e del trust

La seguente indagine a cura del Dott. Antonio Semproni si propone di ricostruire gli aspetti salienti del negozio fiduciario e del trust , al fine di evidenziarne, in una prospettiva comparatistica, le analogie, nonché le differenze. I   suddetti...
Leggi di più